Cos'è il Self Makeup?

 

Alzi la mano chi sfogliando le riviste di moda e guardando le foto dei personaggi famosi, non  ha mai esclamato la fatidica frase : "se anche io avessi un truccatore sarei bellissima!"...facciamo il conto della mani alzate, come sospettavo...nessuna!

 

Care Dive mi spiace dirvelo ma i truccatori da borsetta non esistono ma, chi vi impedisce di essere voi stesse il vostro truccatore personale?

 

In fondo siete le persone che vi conoscono meglio di chiunque altro, sapete quali difetti volete nascondere e quali parti di voi stesse volete mettere in mostra; non è difficile basta solo sapere come fare!

 

In questo vi aiuta il Self Makeup!

 

So che a questo punto molte di voi si staranno chiedendo "Il self che?" o "Ma sei sicura? Io non so prendere in mano un pennello!"; il Self Makeup nasce proprio per questo, per accompagnarvi in un percorso non solo di conoscenza ma anche di scoperta di voi stesse!

 

Esistono online milioni di make-up tutorial ma, vi è mai capitato di averne provato qualcuno e di constatare, ahimè, che su di voi non sta bene? Eppure alla modella stava benissimo! Questo non significa che voi non siete belle quanto la modella ma semplicemente quel trucco non è adatto al vostro occhio o alla forma del vostro viso o alla forma delle vostre sopracciglia.

 

Il make-up è lo specchio della personalità di ognuna di noi e per questo deve calzarci a pennello, deve essere studiato sulla nostra forma del viso, deve valorizzarci al massimo e mai stravolgerci completamente tanto da non riconoscerci a riconoscere allo specchio o in una fotografia!

 

Durante il corso di self makeup una truccatrice professionista introdurrà le nozioni generali di self make-up e distribuirà una dispensa che potrete utilizzare sia per prendere appunti che come riferimento una volta tornate a casa.

 

 Il corso comincia con lo STUDIO DELLA POCHETTE personale di ognuna delle partecipanti in modo che ci sia una consulenza personalizzata sui prodotti da utilizzare, quali abbinamenti sono consigliati e quali invece sconsigliati, quali prodotti ricomprare sicuramente e quali è meglio sostituire una volta finiti!

 

E' un momento non solo di apprendimento ma anche di divertimento, molte volte le ragazze si accorgono di avere gli stessi make-up ma di utilizzarli in maniera differente perché su di loro hanno una resa diversa rispetto alla ragazza che gli è accanto!

 

Si scoprono le reali personalità delle partecipanti e le loro passioni per i colori e le forme, le loro paure come ad esempio quelle dei colori sgargianti o del nero e le loro abitudini, quanto tempo c'impiegano a truccarsi o quali quali prodotti proprio non riescono ad utilizzare per timore di fare un gran pasticcio!

 

Arriva il momento dell' APPROFONDIMENTO delle nozioni generali in cui la truccatrice, con l'ausilio delle dispense, spiega meglio la differenza delle forme del viso e di come andrebbero truccate per valorizzare determinati volumi rispetto ad altri che dovrebbero essere minimizzati, quale forma di sopracciglia è la migliore per determinate forme del viso e quali blush sono i più indicati rispetto l'incarnato; quali sono i pennelli e come utilizzarli in modo corretto.

 

E' un momento di apprendimento che non deve spaventarvi, tutto svolto in maniera professionale ma molto tranquilla, le nozioni sono semplici e spiegare step by step in modo che possiate sentirvi a vostro agio!

 

Il corso continua con la CONSULENZA STEP BY STEP che è il momento di messa in pratica delle nozioni assimilate durante la prima parte. La truccatrice spiega in maniera pratica quale forma di make-up è ideale per ogni partecipante e le fa vedere su un occhio, step by step, come creare un trucco adatto a lei.

 

Le partecipanti mettono in pratica gli insegnamenti dello step by step sull'altro occhio, ovviamente sempre sotto la supervisione della truccatrice che è sempre pronta ad intervenire e a consigliare i metodi migliori per raggiungere il risultato desiderato.

 

Alla fine del corso si riceverà un attestato di partecipazione ed un omaggio in ricordo del giorno trascorso insieme!

 

 

 

Il corso di Self Makeup può essere anche un originale dono da fare alle amiche o alle parenti appassionate di make-up o che hanno voglia d'imparare a valorizzarsi.

 

A presto!

 

Ria.

 

 

0 Commenti

5 domande sul makeup beauty e quello uomo!

 

 La cosa migliore è sembrare naturali.
- Calvin Klein -

 

Oggi abbiamo intervistato la nostra Makeup artist Emanuela Dandi sull'importanza del trucco beauty e del trucco uomo!

 

5 semplici domande per spiegare non solo l'importanza dello studio del proprio viso e dei volumi che lo compongono, quando è necessario un trucco uomo ben studiato ed anche alcuni consigli per migliorare i propri trucchi!

 

Siete pronte? Iniziamo!

 

Perché è importante conoscere la forma del proprio viso per il trucco beauty?

 

Conoscere la forma del proprio viso  fondamentale per esaltare i volumi del viso ed attenuare alcuni lineamenti marcati o irregolari.

 

Non bisogna, comunque, stravolgere i lineamenti con un contouring troppo marcato difatti il trucco è armonia dei lineamenti. 

 

Si dice che il viso ovale sia quello con la forma perfetta perché già armonico ma, in realtà, ogni viso è perfetto proprio perché unico bisogna solo saperlo esaltare!

 

Quali makeup valorizzano gli occhi sporgenti e quali quelli infossati?

 

Bisogna fare una doverosa premessa quando si parla di occhi;  ogni occhio ha la propria conformazione, i propri volumi e le proprie imperfezioni quindi in linea generale ogni "forma" è differente ed unica ma per rispondere a questa domanda bisogna spiegare il concetto generale per valorizzare gli occhi e quali sono gli abbinamenti di ombre e colori per armonizzarli.

 

Per quanto riguarda gli occhi sporgenti sicuramente il make up deve essere applicato a palpebra piena, con colori scuri e matte.

Lo sguardo va armonizzato con un kajal scuro sia  nella rima interna dell'occhio sia nella zona infracigliare.

 

Per gli occhi infossati invece, la palpebra mobile deve essere lasciata chiara ed appena sopra la piega palpebrale va applicato un colore medio scuro.

 

Per avere un make up che esalti ancor di più l'occhio e minimizzi l'effetto infossato io consiglio, di applicare anche sotto l'arcata sopraccigliare un punto luce chiaro in modo da allargare lo sguardo!

 

In quale situazione è necessario un make-up uomo?

 

Il trucco uomo sicuramente è necessario quando si è sotto i riflettori per attenuare eventuali lucidità, discromie ed imperfezioni.

 

Il trucco uomo è consigliabile anche agli sposi, non solo le spose devono essere perfette il giorno del matrimonio!

 

Va chiarito che il trucco uomo deve essere leggero perché deve sempre rispettare la mascolinità dell'uomo, bisogna puntare a minimizzare i difetti e non ad appiattirli completamente.

 

Un trucco uomo deve essere discreto, non vogliamo certo un effetto eccessivamente femminile.

 

Quali sono i trucchi migliori per un trucco uomo?

 

 Il colore deve essere solo mezzo tono più scuro rispetto il colore della pelle e mai più chiaro!

 

I fondi devono essere leggerissimi per questo consiglio spesso delle BB cream, le occhiaie vanno attenuate e non eliminate del tutto. 

 

Fondamentali sono le sopracciglia che vanno solo sfoltite lievemente e riempite nei punti in cui ci sono dei buchi visibili ma non vanno  mai stravolte o eccessivamente marcate.

 

Bisogna rispettare la forma del viso senza eccedere in contouring troppo marcati. 

 

Degli o non utilizzare troppe polveri sul viso degli uomini, l'effetto "impolverato" non è molto virile.

 

Hai due consigli finali sia per il trucco beauty che per il make-up uomo?

 

Per il trucco beauty, il mio consiglio è quello di stare attente alla base ed evitare gli stacchi troppo netti di colore come succede ad esempio tra il collo ed il viso quando si utilizza un fondo con un tono più scuro rispetto all'incarnato.

 

Per il trucco uomo l'imperativo è essere leggeri e far in modo che il trucco appaia naturale!

 

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e che i nostri consigli vi siano stati d'aiuto!

 

A presto!

 

Ria.

 

0 Commenti

5 domande sulla prova trucco sposa!

 

Il giorno del matrimonio è un sogno che molte di noi hanno

sin da bambine e per questo bisogna arrivare preparate!

 

 

Abbiamo fatto una piccola intervista alla nostra Pamela Malizia per capire l'importanza della prova trucco ed il perché dovrebbe essere un punto cardine della preparazione al matrimonio! 

 

Pamela, perché è importante fare la prova trucco ed acconciatura?

Facciamo una piccola premessa, il trucco da sposa standard non esiste per questo è importante la prova.

Il truccatore deve studiare i lineamenti della sposa, i volumi, i colori, il vestito e l'acconciatura in modo da esaltare la sposa nel giorno più importante.

La prova serve a capire insieme quali sono i gusti della sposa e capire quale trucco si addice di più alla sua personalità ed al giorno del matrimonio.

Tra il truccatore e la sposa si deve creare un legame di fiducia reciproca in modo che la sposa possa sentirsi a suo agio e sicura.

 

Quanto tempo prima va fatta la prova?

Non c'è un tempo prestabilito per prenotare la prova makeup ed acconciatura. 

Ovviamente sarebbe meglio prenotarla quanto prima in modo da avere la disponibilità e non rischiare di avere altre prenotazioni in agenda.

 

Vorrei sfatare un piccolo mito, molte spose mi chiedono se devono già avere l'abito per fare la prova, la risposta è in linea di massima no. 

Ho truccato spose che avevano prenotano la prova trucco ed acconciatura anche un anno prima senza ancora aver scelto l'abito MA per abiti particolari, con colori insoliti o volumi differenti da quelli classici è sempre meglio avere l'abito in modo che si possa accordare alla perfezione il trucco ed il volume dell'acconciatura all'abito stesso.

 

In cosa consiste una prova trucco?

La nostra prova trucco è molto particolareggiata poiché prima vi è un colloquio con la sposa in cui chiedo sempre quali sono i suoi gusti e come normalmente è abituata a truccarsi e poi si passa alla prova vera e propria.

La prova può durare anche 2 ore poiché ci sono varie alternative da provare sia di acconciatura che di makeup.

La cosa che per me è fondamentale è, che la sposa uscita dalla prova non debba avere alcun dubbio o perplessità riguardo il makeup e l'acconciatura, tutto deve essere studiato per soddisfare le esigenze della sposa e farle godere in serenità la preparazione del matrimonio.

 

Quante prove bisognerebbe fare?

Solitamente una! Ecco perché preferisco una prova particolareggiata e in cui c'è dialogo con la sposa; si capisce subito se il makeup e l'acconciatura sono quelli giusti. 

Possiamo dire che si prova la stessa sensazione di quando si sceglie l'abito, molte spose quando si guardano alla specchio sorridono e dicono: "è come lo avevo immaginato, è lui!"

Questa ovviamente è la più grande soddisfazione che io possa avere, il momento in cui la sposa si riconosce allo specchio e si emoziona pensando a lei che attraversa la navata della chiesa è sempre un momento di gioia e tanti fazzolettini!

 

Quali consigli daresti ad una sposa che sta cercando il makeup artist per le nozze?

Prima di tutto consiglierei di affidarsi ad un professionista specializzato e non a truccatori improvvisati.

Un truccatore con esperienza soprattutto in matrimoni conosce i tempi ed i modi con cui approcciarsi non solo alla sposa ma anche alla famiglia ed agli altri professionisti che quel giorno si avvicendano come ad esempio i fotografi.

Un truccatore che non ha mai truccato una sposa potrebbe prendersi troppo tempo a scapito del fotografo che avrà quindi poco tempo per immortalare l'emozione del momento in casa con i genitori.

 

Spero che questa piccola intervista vi possa servire a scegliere con molta attenzione il makeup artist per il giorno del matrimonio e che i nostri consigli vi siano utili!

 

E ricordate sempre che la cartina torna sole di un buon truccatore sono le foto dell'album del matrimonio che rimarranno impresse nella memoria di tutti e che saranno la prova tangibile del vostro giorno più bello!

A presto mie care Dive!

 

Ria.

0 Commenti

Cosa c'è nelle nostre makeup bags?

 

Ombretti, mascara, blush, correttori, fondotinta...cosa ci sarà nelle pochette che tutti i giorni le makeup artists portano nelle loro borse per una cena o semplicemente per rifarsi il trucco durante il giorno?

 

 

Oggi vi sveleremo quali prodotti noi portiamo nelle nostre borsette del trucco, quali sono i nostri MUST HAVE per le emergenze e mille altre curiosità!

 

Le makeup bag sono parte integrante delle nostre borse e nascondono alcuni piccoli segreti che vi sveleremo man mano che scorrerete le foto!

 

Che la scoperta abbia inizio...Pronte?

 

PAMELA

La sua makeup bag è essenziale, funzionale e pratica! 

 

I suoi prodotti sono:

Fondotinta KRYOLAN Ultra Fluid; Correttore a penna KRYOLAN n°3; Polvere di riso KRYOLAN;

Palette di ombretti/blush Abu Dhabi KRYOLAN;

Mascara KIKO Avec Bross Extra Volume Black;

Rossetto KIKO Nude.

 

MUST HAVE di Pamela sono i prodotti per la base del trucco luminosa, prima d'imperfezioni, duratura e con un tocco di luce che serve sempre a valorizzare i lineamenti del vostro viso; uno smokey eyes senza un'adeguata base risulta molto meno curato ed incisivo!

Bisogna pensare anche al colore e al counturing del viso che non deve essere marcato ma, deve valorizzare le guance grazie ai rossetti/blush che con la loro doppia valenza donano colore che rende il trucco più glow e naturale!

Ricordate di applicare sempre il mascara come ultima fase in modo che altri prodotti non lascino le ciglia sporche.

 

Il consiglio in più? Portate sempre con voi un pennello a scatto in modo che il trucco sia sempre applicato nella maniera corretta e che non vi siano macchie di colore durante l'applicazione!

 

Se volete ritoccare il mascara, ricordatevi sempre di eliminare con un fazzoletto di cotone eventuali grumi dalle ciglia e dare solo una lieve passate alla fine delle ciglia per non incorrere nell'effetto pastone!

 

MANOLA

La sua makeup bag è all'insegna del colore e della luminosità!

 

I suoi prodotti sono:

CC Cream nude magique L'OREAL;

Blush FILM MAQUILLAGE n° 29;

Eyeshadow palette SEPHORA;

Eye pencil PUPA black n° 09;

Eyebrow pencil CINECITTA' n°200;

Eye Pencil espresso SEBASTIAN;

Burro Cacao WELEDA;

Lip gloss KENT n°2;

Lip liner CINECITTA' n° 105.

 

I MUST HAVE di Manola sono i prodotti per gli occhi che riescono a modellare il trucco per ogni situazione, dovete passare velocemente da un trucco giorno ad uno sera? Nessuno problema con le palette trucco potrete scurire e sfumare il vostro trucco in un batti baleno e sarete sempre pronte ad ogni evenienza!

 

Il consiglio in più è quello di tenere sempre con voi la matita per le sopracciglia, molte di noi lo dimenticano ma le sopracciglia sono la cornice dei nostri occhi quindi... non dimenticate che hanno la loro importanza!

 

EMANUELA

La sua makeup bag è all'insegna della precisione e delle tinte neutre ma con un tocco di colore!

 

I suoi prodotti sono:

BB Cream DIOR n°020;

Highlighter/correttore DIOR Skinflash;

Balsamo labbra PL3 MED;

Palette rossetti MAKEUP ATELIER n°01;

Rossetto CINECITTA' n° 34;

Lip pencil CINECITTA' n° 111;

Lip pencil DIOR n° 593;

Eyeshadow palette MAKEUP ATELIER T05;

Eyeshadow palette KRYOLAN Smokey Grey;

Eye pencil CHANEL brown n°02;

Eye pencil PEGGY SAGE black;

Eyeliner cake nero;

Mascara DIOR waterproof;

Eyebrow pencil n°52;

Brush MAC 218;

Brush MAC 228;

Brush KRYOLAN n°1;

Brush CINECITTA' n°36

Brush CINECITTA' n° 12.

 

I MUST HAVE di Emanuela sono i pennelli, una buona applicazione o correzione del trucco parte dalla precisione e dalla sfumatura per questo i pennelli non possono mancare nella pochette; la base è luminosa ma leggera e le tinte degli ombretti neutri, unico tocco di colore è il rossetto che spezza la neutralità e regala allegria e solarità!

 

Il consiglio in più? I pennelli portateli con voi in una pochette differente e della lunghezza giusta in modo che le setole dei pennelli non si pieghino e che non si sporchino con eventuali perdite di colori dai prodotti!

 

FLORIANA

La sua makeup bag è all'insegna del dark chic!

 

I suoi prodotti sono:

Fondotinta MAC Mineralize NC 25;

Cipria Prime & Fine WYCON n°03;

Illuminante KRYOLAN Supracolor YH;

Correttore MAC Mineralize NW20;

Eye base Primer KIKO;

Eyeshadow MAKE UP FOREVER I-834;

Eyeshadow MAKEUP FOREVER ME-554;

EYESHADOW MAKEUP FOREVER D-104;

Mascara waterproof Vamp! PUPA;

Eye pencil COLLECTION PROFESSIONAL black n°01;

Eye pencil long lasting ESSENCE n°01;

Eyebrow pencil MAC Velvetstone;

Lipstick MAC Media AA5 satin.

 

I MUST HAVE di Floriana sono gli ombretti che sapientemente combinati e sfumati creano giochi di luce ed ombre che valorizzano gli occhi in modo da poter passare da un trucco portabile la mattina ad uno intenso per la sera.

 

Gli eyeshadow hanno texture differenti in modo da giocare con le sovrapposizione e creare un look sempre nuovo e dinamico, capace di allungare l'occhio e rende un makeup dark portabile ed elegante.

 

Un piccolo consiglio? Applicate sempre il primer occhi in modo che le sfumature e le texture rimangano a lungo fissate sulla palpebra senza doverci preoccupare dell'antiestetico e poco gradevole effetto panda!

 

ILARIA

La sua makeup bag è piena di sperimentazione è all'insegna del "pronta al ogni emergenza!"

 

I suoi prodotti sono:

BB Cream GARNIER Light;

Crema idratante rinfrescante NIVEA soft;

Eyeshadow palette TECHNIC Nude;

Eyeshadow palette TECHNIC Dark;

Eyeshadow Mono KIKO 179 Black;

Eye pencil SEPHORA black;

Eye pencil & Shadow ESSENCE n° 03;

Mascara WYCON Long Lasting Magnetic eyes;

Lip tint NYX Lingerie n°02;

Cream Lipstick NYX Liquid Suede n°20;

Lip tint ANIKA MAKEUP Nude;

Lip tint ANIKA MAKEUP Burgundry;

Lipstick ESSENCE Matt matt matt n°04;

Lipstick matte MAC Hang Up;

Lip pencil WYCON n°08.

 

C'è da specificare che la nostre Ilaria che, sarei io, non è una truccatrice ma è una social media marketer e una blogger per questo la sua, cioè mia insomma per non confonderci parlerò in prima persona...la mia pochette del trucco è più variegata in quanto a brand anche low/medium cost perché provo su me stessa le ultime uscite cosmetiche dei brand!

 

Ho una pelle molto chiara e sensibile per questo sono portata a provare i nuovi prodotti delle case cosmetiche in modo da recensirli con cura con i loro pro e contro!

 

I miei MUST HAVE sono le tinte per labbra perché riescono a stravolgere completamente un makeup classico e neutro facendolo diventare un look creativo e di tendenza in una sola passata, come una bacchetta magica!

 

Un piccolo consiglio? Portate sempre con voi un burro cacao o idratante per le labbra perché le tinte tendono a seccarsi e l'effetto "carta bagnata lasciata a seccarsi al sole" non è né bello da provare né, tantomeno, bello da vedere!

 

Spero che questo tuffo nelle nostre makeup bags vi sia piaciuto e che i nostri consigli possano tornarvi utili!

 

Fateci sapere con un commento quali sono i vostri MUST HAVE e i vostri consigli makeup.

 

A presto!

 

Ria.

 

 

0 Commenti

Makeup Trend 2017

 

Cosa ci aspetterà quest'anno in campo make-up? Ci saranno delle grandi conferme o dei grandi cambiamenti?

 

Spero abbiate passato un felice Capodanno e che siate piene d’entusiasmo per l’anno che è appena iniziato e proprio per cominciare questa nuova avventura beauty, ecco a voi 4 anticipazioni make-up che sono state presentate sulle passerelle 2017 e che vi accompagneranno in questo lungo anno! Pronte? Allora VIA! 

1. LIPGLOSS, VINILE E METALLO.

 

 

Dite addio al vostro amato rossetto Matt alla Kylie Jenner, quest’anno le labbra avranno nuova vita e lucentezza con i gloss a base azzurra e rosa, i gloss iridescenti, le tinte vinile e le texture metallizzate.

 

I gloss sappiamo che posso avere più di una tipologia di sottotono ma quest’anno il must have è l' azzurro che rende il gloss più freddo e tende a sbiancare i denti grazie all’effetto di rifrazione sui denti.

 

Finalmente le ragazze che amano il rossetto nero non dovranno più combattere contro l’antiestetico effetto denti giallicci ma con una passata di gloss azzurro ritroverete il bianco splendente dei denti!

 

Non fatevi spaventare dalla colorazione, è un gel a base azzurra non coprirà il colore del vostro rossetto!

 

I gloss iridescenti sono, in effetti, quelli che sto aspettando con più attesa; l’effetto futuro dietro l’angolo è assicurato ma la varietà di colorazioni e di consistenze fa si che un tocco di avantgarde astospaziale non guasti anche qui sulla terra!

 

Le tonalità iridescenti cambiando in base alla rifrazione della luce sulle labbra donando così quest’effetto tra la palla stobo delle discoteche anni ’70 e i costumi

delle marziane anni ’90.

 

Preparatevi ad un trucco fuori dalla nostra galassia!

 

I rossetti vinile esistono già da un paio di anni ma, in questo 2017, avranno la loro consacrazione definitiva.

 

Le labbra effetto vinile sono eleganti ed audaci allo stesso tempo soprattutto nelle nuance più intriganti come il rosso intenso ed il nero ma non lasciano indifferenti neanche le nostre Dive abituate a colori rosati ed aranciati!

 

Le tinte vinile per loto natura creano un effetto secondo pelle molto seducente che però ha dietro un ombra nera che incombe sulle labbra…si seccano molto facilmente quindi, armiamoci di tanta pazienza ed utilizziamo queste tinte in giorni on troppo freddi e con un’abbondante base di burro cacao ultra idratante.

 

Le tinte dell’oro, del bronzo e dell’argento tornano ciclicamente nelle nostra pochette del trucco sin dagli anni ’60 dove, soprattutto gli ombretti metallizzati, la facevano da padrone nelle discoteche più IN del mondo.

 

Per le nostre Dive più attratte dalle luci della discoteca, questo è l’anno giusto per osare labbra metallizzate e strutturate con luccichii cromati che lasceranno tutti i vostri amici a bocca aperta.

 

Osate colori vivaci, brillanti e un po’ folli, sperimentate il piacere di essere una golden girl stile James Bond con labbra da 24 carati e lunghe ciglia nere che incorniciano gli occhi, fate uscire la vostra parte da discodancer e scatenatevi con la tinta argentata…osate, osate,osate!

 

2. LA PELLE? LASCIATELA RESPIRARE!

 

Dimenticate stobing, backing o contouring troppo pesanti, questo 2017 ha portato con se una necessità…la pelle deve essere luminosa ma deve poter respirare!

 

Mi spiace per le nostre Dive affezionate allo stile Kardashian ma quest’anno il makeup sarà più etereo, leggero e naturale; come degli angeli appena scesi dal paradiso la pelle dovrà risplendere ma mantenendo un aspetto naturale e curato.

 

Ricordate d’idratare molto la vostra pelle in modo che metà del lavoro sia già stato fatte e quindi non dovrete calcare la mano con fondotinta, correttori, illuminanti

 

 I fondotinta "acqua" saranno i più gettonati per quest'anno, le loro proprietà coprenti ma non stratificanti li renderanno il centro indiscusso del trucco del 2017.

 

Prediligete sempre un fondotinta con protezione solare interno in modo da evitare di dover applicare altri prodotti e non far respirare le vostra pelle!

 

Queste tipologie di fondotinta proprio per la loro formulazione sono adatti sia alle pelli molto giovani che a quelle mature poichè coprono evitando l'effetto cerone e si stende bene non segnando anche eventuali rughe e pieghette!

Puntate ad un contouring NO conturing!

 

I colori e le stratificazioni del conturing che abbiamo visto l'anno scorso ormai le abbiamo lasciato alle spalle e possiamo dirci la verità, non a tutte stava bene l'effetto maschera! 

 

Puntate ad un contouring delicato che enfatizzi le linee naturali del vostro viso e non che le stavolga completamente!

3. MONOCROMATICO

 

Appassionate di arcobaleni sugli occhi? Mi spiace Dive questo 2017 non è il vostro anno!

 

Scegliete il vostro colore preferito e utilizzatelo come total look, siete avvezze al rosa?

 

Provate il total look rosa, sfumate il rosa cipria con un rosa più carico e nell’angolo interno dell’occhio un tocco di rosa brillante tendente al bianco, un blush rosato ed un bel tono di rosa per le vostre labbra… et voilà siete pronte per affrontare il vostro 2017 monocrome!

 

Le palette monocolore sono molto diffuse sul mercato ed aiutano tutte noi ad avere un look impeccabile dal mattino alla sera, poiché essendo compatte possiamo metterle facilmente in borsa e portarle con noi!

 

Quest'anno è stato identificato come il PINK POWER YEAR! infatti durante molte sfilate, gli stilisti hanno osato differenti nuance di rosa dal fluorescente al cipria!

 

Un consiglio per chi non è avvezza, come me, al rosa...provate una tonalità fredda, non partite immediatamente con il fluoro che potrebbe spaventarvi e farvi passare ogni voglia di provarci ancora!

Monocolore non significa a tutti i costi mono texture! Anzi...le texture di un'unica gradazione di colore possono essere molteplici e facilmente utilizzabile per un trucco diverso dal solito.

 

Provate il matt, lo shimmer, il metal, il velvet, il wet e il dry di un unico colore e miscelate gli effetti come più vi aggrada e piace!

 

Io amo ad esempio creare un trucco con un unico colore di base e applicare l'eye-liner con lo stesso colore ma bagnato con il Prep+Prime! ( anche semplice acqua termale andrà benissimo!)

4. LE CIGLIA CHE NON TI ASPETTI!

 

Già da molti anni i mascara colorati sono un must have di tutte noi e li alterniamo a tutte le nuance possibili con tranquillità e padronanza!

Quest'anno i colori che fanno da padrone in fatto di mascara saranno il borgogna e il viola carico!

 

Il tocco in più? Quest'anno le ciglia si colorano in due fasi! In due fasi?...e che significa?

 

La base delle ciglia possono essere nere o borgogna e le punte invece devono essere colorate con un colore a contrasto che le accentua e sottolinea ancor di più il trucco!

 

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e che alcuni dei miei consigli vi sia d'aiuto per risplendere in questo 2017!

 

Lasciatevi inspirare dai trend e create il vostro personalissimo make-up con cui vi sentite a vostro agio ed al meglio di voi stesse!

 

A presto!

 

Ria.

11 Commenti

Scrivi commento

Commenti: 0